ESCURSIONI SULLE ALPI APUANE

LE ESCURSIONI E GLI ITINERARI SULLE ALPI APUANE

LA COSTA

"Che sono quei monti?" chiesi molto incuriosito e spaventato. "Sono le Alpi Apuane", mi fu spiegato. "Ammirai a lungo lo spettacolo inconsueto che mi faceva pensare, non so perché, alla creazione del mondo: terre ancora da plasmare che emergevano da un vuoto sconfinato, color dell'incendio".

Queste parole così cariche di emozione e stupore di Fosco Maraini, etnologo ed alpinista toscano, descrivono quello che le Alpi Apuane rappresentano: un incredibile ambiente alpino, ad un'ora sola di macchina da Pisa. Inserite nel parco regionale che porta lo stesso nome e che si occupa di tutelarle, dal 2012 fanno anche parte della rete di geoparchi

Questa piccola catena montuosa chiude il vertice più a nord della Toscana e si estende per circa 60 km a nord, dove confina con il fiume Magra, fino a sud dove muore letteralmente nella piana Lucchese. Da est a ovest ha invece un'estensione di circa 30km

Una piccolissima catena montuosa insomma, ma giustamente definite Alpi perché, anche se poco estese e anche poco alte, i suoi rilievi e le sue irte e ripide vette, sono in tutto e per tutto simili alle loro sorelle del nord ma con la peculiarità della vicinanza al mare, che ne influenza il clima ed ogni altro aspetto.

I suoi sentieri non sono mai da sottovalutare ed è bene approcciarsi all'escursionismo in questa zona con cautela e gradualmente. Il terreno nelle Apuane è sempre abbastanza sconnesso e bisogna sempre mantenere la concentrazione nei propri passi.

La loro peculiarità è di sicuro la loro vicinanza al mare che ne influenza il clima ed ogni altro aspetto.  Nei versanti esposti al Mare, ovvero quelli della Versilia non si è mai lontani da panorami mozzafiato sulla costa nord della Toscana, della Liguria e sulle Isole dell’arcipelago come sulla Corsica.

Proprio per la loro vicinanza al mare le Apuane cambiano profondamente a seconda del versante che stiamo esplorando. I versanti esposti al mare e a sud saranno molto caldi e secchi, mentre quelli interni possono avere condizioni totalmente diverse. Non è inusuale che inverno i versanti mare siano completamente liberi da neve e ghiaccio mentre i versanti nord siano abbondantemente innevati.

 

Detto questo, le Apuane sono un luogo di incredibile bellezza. La loro natura carsica ha fatto si che nei millenni l’interazione tra acqua e calcare, la roccia che maggiormente le compone, abbia creato le formazioni rocciose più particolari e belle come il Monte Procinto od il Monte Forato. Oppure, senza la necessità di salire in vetta, possiamo trovare l’incredibile Grotta all’Onda con le sue cascate e ritrovamenti preistorici.

Le nostre escursioni vi porteranno in cima alla Pania della Croce, una vetta dalla quale domineremo tutto la toscana del Nord e di pochi metri non saremo gli uomini più alti delle Apuane, per esserlo dovremo conquistare la vetta ben più ardua del monte Pisanino con i sui 1924 metri.

Oppure conquisteremo le vette del Piglione e del Prana, facili montagne delle Apuane meridionali che ci regaleranno viste incredibili sule Apuane stesse e sulla piana Lucchese e Pisana.

Tutto questo, sempre, con lo sguardo verso il mare!

TUTTE LE NOSTRE ESCURSIONI SULLE ALPE APUANE

Azimut di Cuccioli Giulio

Via di Padule 25

56124 Pisa

PIVA: 02178430506

CF: CCCGLI85P22G702O

Tel: +39 3395675637

info@azimut-treks.com

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon

© 2023 by Azimut di Cuccioli Giulio

Azimut fa parte della rete di guide escursionistiche