CAMMINARE NELLA FASE 2 IN TOSCANA

VUOI CONSIGLI SU COME E DOVE CAMMINARE IN AUTONOMIA NELLA ZONA DI PISA LIVORNO E LUCCA? CONTATTACI CON IL SERVIZIO PRONTO GUIDA!

Se vuoi andare a camminare nel nostro territorio, quello limitrofo alle città di Pisa, Lucca e Livorno, scrivici a info@azimut-treks.com o chiamaci al 3395675637.

Proveremo a darvi dei consigli su itinerari e percorsi di facile percorrenza e a darvi gli strumenti adatti per seguirli.

Qui sotto trovate un riassunto delle restrizioni e direttive relative al cammino in Toscana in fase 2. 

Si può camminare, fare trekking, fare escursioni in Toscana durante la fase 2?

Si, dal 4 di Maggio è possibile camminare, sia come attività motoria che attività sportiva.

Che differenza c'è tra attività motoria e sportiva?

La differenza sta nelle regole che al momento si applicano a queste due definizioni.

 

Il camminare, inteso come passeggiata è attività motoria ed ha le seguenti regole:

  • Partenza e ritorno dalla propria abitazione

  • Da svolgere nei limiti comunali

  • E' possibile farlo con i membri del proprio nucleo familiare/abitativo

Il camminare inteso come Escursione/trekking è Attività sportiva e ha le seguenti regole:

  • E' possibile spostarsi con il proprio mezzo per raggiungere il luogo prescelto per l'attività.

  • Da svolgere nei limiti regionali

  • In quanto attività sportiva è da svolgersi individualmente.

Quindi, la differenza tra l'attività sportiva e quella motoria è che se vogliamo fare un'escursione distante da casa nostra, dobbiamo, al momento farlo da soli.

Questo particolare è stato chiarito grazie ad una FAQ della regione toscana che potete vedere questo link: FAQ REGIONE TOSCANA

ATTENZIONE - i comuni possono emanare delle ordinanze restrittive locali, che potrebbero limitare l'accesso a sentieri o ad intere aree. 

Il nostro consiglio è di chiamare sempre vigili, corpo forestale o comune dell'area che vi interessa ed assicurarvi che non ci siano tali restrizioni.

RESTRIZIONI E LIMITAZIONI LOCALI:

(queste indicazioni sono da considerarsi non definitive, e solo indicative, chiamate sempre le autorità locali)

PISA

- Il parco di San Rossore è aperto al pubblico, ma consente l'accesso solo a piedi ed in biciclettaL'unico accesso è quello principale il ponte delle Trombe - Viale delle Cascine.  Assembramenti vietati ma si potrà accedere con nuclei familiari o conviventi. 

- Il litorale pisano è accessibile per motivi sportivi solo infrasettimanale e nei weekend SOLO AI RESIDENTI DEL COMUNE DI PISA. Si a balneazione e sport acquatici, no a stazionamento (non si può prendere il sole)

 

MONTE PISANO

- Monte serra è accessibile nella sua interezza della sua rete sentieristica ma non è accessibile da mezzi a motore (non si può salire sul serra in macchina) dal versante di Calci. Si può invece salire in bicicletta.

 

GARFAGNANA

- Barga, Castiglione di Garfagnana, Sillano e Coreglia i sentieri sono riservati esclusivamente hai residenti del comune in questione.

lINK DI PROVA